3 years ago

Olio DOP in Veneto

In Veneto gli olivi non vegetano solo nelle vicinanza del lago di Garda dove il clima è mite e presenta caratteri quasi mediterranei, ma si coltivano anche in aree di­verse da quelle affacciate al logo, in cui l’olivicoltura esprime un olio DOP chiamato con lo stesso nome della regione di origine. Qui l’olivo orriva dal Vicino Oriente, passando attraverso la Penisola Balcanica e oggi si con­tano numerose vorietà autoctone.

VENETO

Si ottiene a partire da olivi coltivati nelle province di Verona, Treviso, Vicenza e Pa­dova e si presenta in tre versioni cui corri­spondono le menzioni geografiche “Valpolicella”, “Euganei e Berici” e “del Grappa”

Le province coinvolte nella produzione dell’olio extravergine di oliva DOP Ve­neto sono, in ordine di quantità prodot­ta, Verona, Treviso, Vicenza e Padova e all’interno di questa zona si distinguono tre aree a cui corrispondono altrettante tipologie di extravergine DOP.

Sono l’olio “Veneto Valpolicella”, che è prodotto in tutta la provincia di Verona, l’olio “Veneto Euganei e Berici”, che in­clude parte delle province di Vicenza e Padova, e l’olio “Veneto del Grappa”, che è prodotto negli oliveti coltivati in alcuni comuni delle province di Treviso e Vicenza.

MOLTE VARIETA’ AUTOCTONE

La versione “Veneto Valpolicella” si compone per almeno il 50% di olive provenienti dalle varietà Grignano o Favarol, da sole o congiuntamente; poi si possono impiegare Leccino, Casaliva o Frantoio, Maurino, Pendolino, Leccio del Corno, Trep o Drop, ma in misura non superiore al 50%.

Il “Veneto Euganei e Berici” è ottenuto da olive appartenenti almeno per metà alle varietà Leccino e Rasara, poi Fran­toio, Maurino, Pendolino, Marzemino, Riondella, Trep o Drop, Matosso in mi­sura non superiore al 50%

Infine per il “Veneto del Grappa” una quota superiore al 50% deve essere co­stituita da olive delle varietà Frantoio e Leccino. Le altre varietà interessate sono: Grignano, Pendolino, Maurino, Leccio del Corno e Padanina in misura non superiore al 50%.

CARATTERISTICHE CHIMICO - FISICHE

MENZIONE GEOGRAFICA AGGIUNTIVA “VENETO VALPOLICELLA”

Colore: giallo con lieve tonalità di verde per gli oli freschi

Odore: fruttato leggero

Sapore: fruttato con leggera sensazione di amaro e retrogusto muschiato

Punteggio panel test: ≥ 7,5

Acidità massima: 0,5%

Perossidi: ≤ 10 meg 0/kg

Acido oleico: ≤ 75%

Registrati per leggere tutto